giovedì 30 giugno 2011

sabato 18 giugno 2011

Addizioni

Una giornata di sole dopo giorni e giorni di temporali +
il giorno libero dal lavoro della sottoscritta +
un giorno di ferie di Maritoinformatico +
Ranaprima libera da impegni scolastici +
Rosposecondo che certo non si dispera se perde un giorno di asilo =
_______________________________________________________





















martedì 14 giugno 2011

Auguri, Auguri, Auguri

Tra la fine di maggio e l'inizio di giugno in casa Chesialavoltabuona è stata una festa continua.
Ha aperto le danze Rosposecondo con il suo quarto compleanno, che è stato degnamente festeggiato prima all'asilo con i compagni e alla sera a casa con una tranquilla e intima festicciola in famiglia.



Giusto il tempo di riporre addobbi e candeline e il 2 giugno è stato di nuovo tempo di far festa per i dieci anni tondi tondi di matrimonio tra la sottoscritta e Maritoinformatico.
Spediti i rospi in collina con i nonni, abbiamo potuto godere di una giornata da soli a fare i fidanzatini e a passeggiare per le vie del centro mano nella mano, con il naso all'insù e quell'incredibile sensazione di essere esattamente dove si vorrebbe.
Dopo la messa di rito, una breve visita non programmata al nostro amico don Giulio che dieci anni fa era con noi sull'altare a celebrare il matrimonio, un po' di foto al motoraduno organizzato nella suggestiva cornice del Castello Visconteo




e infine pranzo al ristorante greco


per coronare una mattinata davvero speciale e tutta nostra.

Ma l'anniversario 2011 non è stato speciale solo per questo. Nel pomeriggio infatti direttamente dalla California sono arrivati per festeggiare con noi Rick e Linda. 
Li abbiamo conosciuti 11 anni fa a Milano, facendo la fila per i posti in piedi alla Scala. Sono tornati in Italia l'anno successivo per partecipare al nostro matrimonio e quest'anno (neanche a farlo apposta) in concomitanza con il nostro decimo  anniversario, facendoci davvero un piacere immenso!
Che bello riabbracciarli dopo tanti anni, che bello riuscire nonostante il nostro inglese zoppicante a raccontarci la vita trascorsa fin qui.
Una tre giorni densa di chiacchiere e risate, di cene pantagrueliche e di una gita al mare, con il regalo di un insperabile sole.




E poi la nostra collina, purtroppo sotto una pioggia torrenziale e continua



che comunque non ci ha impedito di stare bene insieme, di fare la pizza più orripilante del mondo (che stendere la pasta fuori con intorno il diluvio non è proprio quello che consigliano i manuali di cucina), di giocare


fare brevi passeggiate nelle poche pause senza pioggia


e di rincorrere arcobaleni nei prati.


Dopo tre giorni intensi abbiamo salutato Rick e Linda con la promessa di andare a trovarli non appena possibile e abbiamo messo questo sogno nel cassetto insieme agli altri con la speranza di poterlo tirare fuori davvero al più presto.

Solo un paio di giorni e alla sottoscritta è toccato compiere gli anni, 37 per la precisione. 
Che alla fine io mi sento sempre uguale e la voglia di festeggiare i miei compleanni e soffiare sulle candeline ancora non l'ho persa.


Poi se Maritoinformatico per l'occasione ha anche prenotato un arcobaleno, i desideri espressi non potranno far altro che realizzarsi.


Adesso per un po' a ricorrenze siamo a posto, ma non per molto. Giusto qualche settimana per riprendersi e poi arriveranno un Cugimatrimonio e i compleanni di nonna P. e zia Lu ai primi di luglio. Proprio dura la vita da queste parti!